Il banco di lavoro, per Arduino…

Come per ogni tipo di attività che si vuole svolgere, occorre si avere le conoscenze, ma poi occorre metterle in pratica, e per far questo occorre avere i giusti strumenti e il banco di lavoro.

Pertanto dopo avermi chiarito più o meno cosa sia Arduino, e dopo aver visto in breve l’hardware essenziale della scheda di Arduino è giunto il momento di “avviarlo alla pratica”, per questo è necessario si avere la scheda di Arduino (io come già detto mi sono procurato quella di ArduinoUNO) ma occorre un PC pronto per ospitare il software per Arduino, ovvero l’IDE con il quale poi si andranno a realizzare gli “scketch” che trasferiti in Arduino, questi realizzerà quanto programmato, o almeno dovrebbe …

Ora cosa intendo perPC pronto per ospitare il software IDE ? “,provo ad esporre per step i vari passaggi per rendere la macchina pronta all’uso …

Poiché l’IDE richiede sul PC la presenza di Java, la prima cosa da fare è assicurarsi che sia presente ed aggiornata, ricordando che Java vuole almeno 512 MB di RAM disponibile, in quanto ne tende ad utilizzarne a sufficienza… quindi dedichiamo qualche minuto, e per questo utilizzo il link www.java.com verificando se sul mio PC c’è java con la funzione “io ho Java?” proprio proprio dal sito di Java …

1-java - io ho java

una volta lanciato il comando “io ho java”, si dovrà “acconsentire” alla verifica da parte del sito,

2 verifica della versione di java

che poi ci dirà quale sia, se è presenta, la versione di Java installata nel PC, nel mio caso ad esempio mi ha restituito l’info….

3 aggto java

cioè mi indica che ho una versione precedente ed è disponibile la nuova versione, ed ovviamente io accetto ed aggiorno …

4 aggto accetto

una volta cliccato su “accettare e avviare il download… “ si dovrà salvare il file .exe di java

5 salva file exe

quando è stato salvato il file occorrerà lanciarlo

6 avvio file exe

si aprirà la finestra di benvenuti in java e si dovrà cliccare su installa per proseguire l’installazione

7 benvenuti in java avanti

E quindi nella successiva finestra si dovrà accettare le condizioni di utilizzo per eseguire l’installazione e cliccare su avanti, facendo però attenzione ai due flag a sinistra che se sono spuntati autorizzano le installazioni indicate, io ho tolto i flag ….

8 contratto java

a questo punto partirà l’installazione con l’indicazione di stato per poi terminare …

9 stato installazione

Al termine dell’installazione, è necessario riavviare il browser, ed eventualmente verificare nuovamente con la funzione “io ho java?” sul sito di java, io l’ho fatto per curiosità ed infatti ….ora…

10 ok java

Adesso che Java è ok sul mio PC posso preoccuparmi dell’IDE, perché con Arduino non è fornito alcun drive o software in quanto occorre scaricarlo direttamente dal sito http://arduino.cc/en/main/software scegliendo la versione adatta al sistema operativo ospitato sul PC che utilizziamo….

20 link download IDE

pertanto io seleziono la versione per il SO Windows, e clicco per il download …

30 download windows installer

e ci appare la finestra per il salvataggio del file.exe

40 apertura arduino download

una volta salvato il file, lo apro e lancio l’eseguibile

50 lancio exe

si apre la finestra per l’accettazione del contratto

60 I Agree

si aderisce cliccando su I Agree …e po si eseguono i setup di installazione che si preferiscono per i collegamenti e si clicca su Next

70 set up installazione

nella nuova finestra che appare, se si vuole si sceglie un percorso di destinazione differente, (io ho lasciato quello di default) e poi si clicca su Install… e si avvia l’installazione ..

80 destinazione

e parte l’installazione dell’ IDE …

90 installazione

 

 in una manciata di secondi avviene l’installazione dell’IDE …

100 completed

si clicca su Close … et voilà …

110 icona

ed appare l’icona di Arduino IDE sul desktop del mio PC, ovvero ora ho l’hardware ed  il software disponibili all’uso, pertanto il mio banco di lavoro per Arduino è pronto … quindi si può iniziare a “smanettare” ….e le prossime esposizioni vedranno la formula “smanettare necessa este” ….  🙂

…..Continua… “Il primo scketch con Arduino”

 

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 307 times, 1 visits today)
No votes yet.
Please wait...
Precedente Arduino, hardware ... Successivo PROTEINA C REATTIVA

3 commenti su “Il banco di lavoro, per Arduino…

  1. Grazie admin, nulla di eccezionale una semplice guida sulla preparazione del PC per ospitare l’IDE di Arduino, d’ora in avanti dovrebbe arrivare l’aspetto pratico e interessante … visto che hai installato il tutto ed anche il tuo banco di lavoro è pronto, se mi anticipi con qualche tua verifica non mi offendo mica … 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  2. KirkadminKirkadmin il said:

    Eccellente Electrician, veramente spiegato ed illustrato in modo efficace.

    No votes yet.
    Please wait...
    • KirkadminKirkadmin il said:

      Fatto. caricati i driver e pronto per iniziare…

      No votes yet.
      Please wait...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.